L'Associazione Noi dell'Oratorio Borgo Sacco è nata l'8 febbraio 2010 su impulso del Parroco e parere favorevole del Consiglio Pastorale Parrocchiale per gestire e sviluppare le attività ricreative,sportive, culturali e formative dell'oratorio. In quella data un gruppo numeroso di parrocchiani attivi nei diversi ambiti della pastorale sottoscrivevano l'atto costitutivo e iniziava così l'avventura.

E' affiliata a “NOI Associazione” nazionale degli oratori, con sede a Verona, nonché a “Noi Trento”, associazione di coordinamento che ha sede in Curia ed è strettamente collegata alla Pastorale giovanile diocesana. E' iscritta al registro provinciale delle associazioni di promozione sociale al n. 308; non ha scopi di lucro.

Questo è il suo codice fiscale: 94036390220

Come disposto dallo statuto, è un'associazione di promozione sociale che opera nell'ambito della Parrocchia di San Giovanni Battista a Borgo Sacco e di San Giorgio, ed è strumento della pastorale parrocchiale. Ha una propria struttura democratica, autonomia statutaria, organizzativa, contabile e patrimoniale.

Persegue finalità di solidarietà civile, culturale e sociale volte alla promozione dell'aggregazione, in particolare delle giovani generazioni e ha un progetto educativo fondato sui valori evangelici e sulla visione cristiana dell'uomo e della società. Agisce in collaborazione con il Parroco ed il Consiglio pastorale parrocchiale.

Perché è nata l'Associazione?

Per ragioni ideali:

  • sentire l'oratorio come luogo di pastorale affidato alla responsabilità dell'intera comunità dei laici
  • promuovere la partecipazione democratica nelle decisioni che riguardano la gestione dell'oratorio
  • darsi un'organizzazione che favorisca la realizzazione dell'oratorio quale “ponte tra la chiesa e la strada” e casa della comunità
  • intessere relazioni e fare rete con gli altri oratori cittadini e con gli altri “Noi” della diocesi


Per ragioni pratiche:

  • regolarizzare le attività dell'oratorio dal punto di vista fiscale
  • avere autonomia organizzativa e di bilancio che consenta una gestione dell'oratorio più responsabile, più efficiente e più economica
  • accedere più agevolmente a fonti di finanziamento (es. ricevere contributo P.A.T per il Grest, partecipare al 5x1000, ecc.)
  • collaborare con le altre realtà associative della zona e con le istituzioni, per il bene comune e la coesione sociale

Che cosa fa l'Associazione?

  • garantisce l'apertura pomeridiana dell'oratorio e l'accoglienza di tutti. Organizza l'utilizzo delle sale interne
  • verifica la corretta e rispettosa fruizione degli spazi esterni (es. responsabilizza gli utenti sul divieto di fumo, sulla raccolta differenziata dei rifiuti, sull'uso di un linguaggio consono all'oratorio)
  • eventi consolidati e ben organizzati come: la festa della comunità di maggio, il Gr.Est.
  • (colonia diurna per bambini in giugno), la festa di primavera, la festa di apertura dell'anno pastorale di settembre, la castagnata, e altro...
  • iniziative culturali e formative a sostegno delle famiglie nell'educazione dei figli, nonché a favore dei giovani (es. cineforum)
  • organizzazione di tornei sportivi (calcio, basket, pallavolo, calciobalilla...) in particolare il torneo primaverile di calcio a 7, che negli ultimi anni è diventato anche strumento di
  • integrazione per i ragazzi richiedenti asilo - attività ulteriori, che saranno tanto più ricche e varie quanti in più saremo a portare il nostro contributo, anche affiancati da volontari in servizio civile
  • favorisce e agevola le altre attività pastorali, come la catechesi e il Punto di ascolto parrocchiale

Dal 1 gennaio 2017 la Parrocchia ha affidato all'associazione la gestione dell'oratorio in regime di comodato gratuito: questo significa, tra le altre cose, che l'associazione paga tutte le utenze dell'oratorio (riscaldamento, luce, acqua, tassa rifiuti, ecc.)

Perché aderire all'Associazione?

  • la tessera annuale è segno di appartenenza a una comunità che si prende cura di sé e vuole crescere insieme curando le relazioni interpersonali
  • il tesserato ha diritto a partecipare all'assemblea dei soci per approvare il bilancio annuale, il programma delle attività e per eleggere ogni 3 anni i membri del Consiglio direttivo
  • il tesseramento è necessario per la partecipazione ad alcune attività per le quali è prevista una quota di iscrizione
  • con la quota associativa sono garantite le coperture assicurative per la responsabilità civile e gli infortuni per tutte le attività organizzate dall'Associazione in oratorio


Com'è strutturata l'Associazione?

Organi elettivi previsti dallo statuto:

  • Assemblea (formata da tutti i soci in regola col versamento della quota annuale, si riunisce almeno due volte all'anno)
  • Consiglio direttivo (formato da 11 membri che dirigono le attività dell'associazione assistiti dal consigliere spirituale nominato dal Parroco)
  • Presidente (legale rappresentante, firma gli atti). Tutte le cariche sono svolte gratuitamente

Gruppi operativi aperti ai soci:

  • Apertura ed utilizzo strutture
  • Organizzazione iniziative ed eventi
  • Organizzazione iniziative ed eventi - settore giovani
  • Organizzazione iniziative formative e culturali
  • Attività sportive e utilizzo campi da gioco
  • Gruppo Mamme rivolto alle attività dei più piccoli
  • Manutenzione e pulizie
  • Segreteria
  • Amministrazione e contabilità
  • Comunicazione
joomla template 1.6
template joomla